Anche per quanto riguarda i fili, come per tutto il resto, la scelta ormai è talmente ampia che spesso ci si ritrova in casa metri e metri di fili di ogni tipo!
Nella mia esperienza ho usato di tutto… dal “vecchio” Kanthal è stata un’escalation, sia di fili che di spessori: Nichrome, Anarchist, twisted, clapton, fused, 316, Gplat, flat wire… insomma ne ho provati tanti.
Da tempo però la pace dei sensi l’ho trovata con il Nichrome 24AWG. E’ un filo che mi soddisfa in tutto… resa, spunto, durata, resistenze.
Ci posso svapare in subohm estremo (con una dual parallel arrivo a 0.09) o in serie (0.3/0.4) o semplicemente in tank (stessi valori per le box in serie).
Sono rimasto molto deluso dalla famiglia “clapton”, noto sempre quel lieve ritardo nello spunto che proprio non mi va giù! Mentre per tubi o box meccaniche gli Anarchist o i flat wire sono eccezionali, ma si ottengono res. veramente basse! Con il flatwire, si arriva senza coil “strane” (5 giri su punta da 3) a res di 0.05!! Mi ci posso divertire, ma non li ritengo per un uso quotidiano.
Non ho ancora provato i nuovi Nicrokantal (o come diavolo si chiamano), qualcuno li ha già arrotolati??
Nè i nuovi fili ad alta resistenza per le box in serie, ma da noi arriveranno fra un po’, per adesso li ho visti solo in qualche video made in USA!
Mai usati i fili per il TC, anzi… mai usato il TC!
E voi?
A quale filo siete veramente affezionati


P.S. (per lo staff): Ho inserito il 3D in questa sezione e non in quella “wick e fili” perchè inevitabilmente si finirà col parlare di sitemi, ma se lo staff lo ritenesse opportuno, sposti pure la discussione…. PEACE!!